Il cervello è un muscolo - alleniamolo!

Mosaico sillabico

Abbiamo scomposto in sillabe le parole che formano una massima di vita e abbiamo messo tutte le sillabe in un bussolotto, agitandolo con energia. Poi abbiamo svuotato il bussolotto nel nostro blog e ora ti proponiamo qui sotto la miscellanea di sillabe che abbiamo ottenuto.

Adesso tocca a te armarti di fantasia e di pazienza. È un po’ come comporre un mosaico con tutte le tessere che devono essere collocate al loro giusto posto.

Ricomponi le sillabe creando delle parole di senso compiuto e metti infine in ordine le parole così trovate per formare una massima di vita, che ti esortiamo a seguire.

Per aiutarti un pochino, ti diciamo che il testo da ricomporre è breve, in totale tre sole frasi. Tieni presente che complessivamente ci sono novantuno parole, comprese le congiunzioni e le preposizioni. Inoltre, affinché tu possa scoprire più facilmente quali sono le sillabe che iniziano ognuno dei tre periodi, le abbiamo già scritte noi con la prima lettera maiuscola!

Eccoti dunque qui sotto tutte le sillabe messe in perfetto … disordine!

com ni del sem fe tro e lo ci an ple il stro al o che do scon se rà cam de te do re che cio ti me cor ta di a le con del cir re ves to a fe var vi rà can te ne con la mi no più tà lu no è le si un lez del che La mi ti es for gli la chi ti na ci ac la stro gen di ni del pen sa fe o con si to ri oc so sa com se tà e ver do se dan scor stia gni li la so mi Es tro lo ta re pa sa fian gni rà guar bel è pas pre tra e sfug da tà scia gna no re fa cuo con che ti la i nel co pre za La te a sa e per vi quan che da se vo a ti nua di to a lie il so do mo del ni ac spro tà se tua nuo con re ma ti vi tuo guen ti la

*** Buon lavoro - E ricorda: “Arrendersi, mai!*” ***

*Ma se tu dovessi veramente incontrare troppe difficoltà, prima di arrenderti ti offriamo ancora un aiuto e qui di seguito ti proponiamo lo schema della massima di vita da trovare, nel quale abbiamo già inserito noi al posto giusto, oltre a tutti i segni di interpunzione, alcune parole in chiaro. Ora tu devi completare il testo mettendo al posto di ogni punto interrogativo una parola che avrai formato con le sillabe a tua disposizione (ricorda che le sillabe delle parole da noi già inserite nello schema seguente sono comprese nel gruppo di sillabe indicato più sopra).

? ? ? completa ? ? ? che ? e ? ? passo ? ? ? ? vita. ? è ? al ? fianco, ? ? ? ogni ?, e ? ? che ? ? ?, e ? ? ? preda ? ?, ti ? ? ? guardando ? ? ? ? cuore ? ? ? ? della ? che ? ?. ? ?, che ? ? ? ?, ? ? nuovo ? a ? e ti ? a ? ? ? il tuo ? ? i ? della ? ?.

Post in evidenza